Area riservata

ECOBONUS CEDIBILE PER INTERO ANCHE AD UN SOLO FORNITORE

Con la Risposta n. 425 del 1 ottobre 2020 l’Agenzia delle Entrate ha fornito chiarimenti in tema di cessione della detrazione Ecobonus in presenta di più fornitori (Art. 14 del DL n. 63/2013).
Il provvedimento del direttore dell’Agenzia delle Entrate n. 100372 del 18 aprile 2019, emanato per definire le modalità attuative del credito di imposta in argomento, al punto 3.3 prevede che, in presenza di diversi fornitori, la detrazione cedibile sia commisurata all’importo complessivo delle spese sostenute nel periodo di imposta nei confronti di ciascun fornitore.
L’Agenzia Entrate precisa che, con la disposizione sopra rappresentata, è stata disciplinata l’ipotesi in cui la cessione fosse disposta in favore di più fornitori precisando che la stessa debba essere, in ogni caso, nel suo ammontare massimo commisurata alle spese sostenute nel periodo, per evitare duplicazioni e senza in alcun modo limitare la facoltà di cessione ai singoli fornitori (potenziali cessionari) sulla base del valore dei beni e servizi forniti.
Di conseguenza, precisano le Entrate, nel caso in cui un solo fornitore intenda accettare il credito che il committente vuole cedere, lo stesso può acquisire a titolo di cessione l’intero ammontare delle detrazioni cd. Ecobonus maturate dal cedente, a nulla rilevando la circostanza che parte del credito acquisito è relativo ad interventi effettuati da altri fornitori che hanno rinunciato al credito.

Fonte: https://www.agenziaentrate.gov.it

professionisti in sinergia maruggi sarezzo
01 Dicembre 2020 CON IL DECRETO “RISTORI-QUATER”, PROROGA DEI TERMINI PER DICHIARAZIONI E VERSAMENTI E NUOVI CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO Leggi »
studio maruggi professionisti in sinergia
Studio Maruggi Industria 4.0