Feeds con tematica Lavoro

CALCOLO TICKET DI LICENZIAMENTO PER IL 2024: ISTRUZIONI DALL’INPS

Pubblicato il 12 Febbraio 2024

Come previsto dalla Legge n. 92/2012, che disciplina il c.d. ticket di licenziamento, in caso di interruzione dal 1° gennaio 2013 di un rapporto di lavoro a tempo indeterminato, che darebbe diritto alla NASpI, è dovuta, a carico del datore di lavoro, una somma pari al 41% del massimale mensile di NASpI per ogni dodici mesi di anzianità negli ultimi tre anni. 
Con Messaggio n. 531 del 7 febbraio l’Inps fornisce indicazioni in merito all’importo del contributo del ticket di licenziamento, al quale si applicano le regole richiamate nella circolare dello stesso Istituto n. 137 del 17 settembre 2021. L’Istituto chiarisce che  i datori di lavoro obbligati al versamento del c.d. ticket di licenziamento in relazione a interruzioni di rapporti di lavoro a tempo indeterminato, intervenute nel corso dell’anno 2024, devono assumere come base di calcolo del citato contributo il massimale NASpI, rivalutato per l’anno 2024, pari a 1.550,42 euro.

Fonte: https://www.inps.it

Pubblicato il Febbraio 12, 2024

Tematiche

Lavoro

CONTATTI - SOCIAL

CONTATTACI

Compila il form per fissare un appuntamento conoscitivo o richiedere maggiori informazioni.


    Impresa e Valore


    Sei alla ricerca di un partner multi-professionale per la tua azienda o il tuo business? Non credi sarebbe meglio affidarsi ad un grande Studio integrato, che sia in grado di accompagnarti, seguendoti passo passo con assistenti amministrative personali, Consulenti del lavoro, Ingegneri gestionali e informatici, Avvocati e Commercialisti di provata esperienza?

    CONTATTACI