Feeds con tematica Fiscale

DICHIARAZIONI IMU ENTRO IL 1° LUGLIO CON I NUOVI MODELLI

Pubblicato il 28 Giugno 2024

Agli sgoccioli la scadenza per la presentazione delle dichiarazioni IMU relative all’anno 2023.Entro il 1° luglio (il 30 giugno, termine ordinario, cade di domenica):

i possessori di immobili per i quali sono intervenute delle variazioni oggettive e soggettive rilevanti per il calcolo dell’imposta dovuta, sconosciute al Comune, devono inviare l’apposito modello Imu/Impi;
gli enti non commerciali che possiedono almeno un immobile esente in quanto utilizzato per lo svolgimento della propria attività, dovranno inviare il modello Imu/Enc.

Entrambi i modelli sono stati approvati dal Dipartimento delle finanze con DM del 24 aprile 2024, e devono essere presentati al Comune in cui si trovano gli immobili dichiarati.
La dichiarazione IMU/IMPi deve essere presentata dai soggetti passivi che possiedono e utilizzano gli immobili utilizzati per finalità non commerciali in modalità cartacea o telematica, entro il 30 giugno dell’anno successivo a quello in cui è iniziato il possesso degli immobili o sono intervenute variazioni significative ai fini dell’imposta.La dichiarazione IMU/IMPi è da presentarsi esclusivamente per via telematica se riguarda l’esenzione per “gli immobili non utilizzabili né disponibili, per i quali sia stata presentata denuncia all’autorità giudiziaria in quanto occupati abusivamente.La dichiarazione ha effetto anche per gli anni successivi, sempre che non si verifichino modificazioni dei dati ed elementi dichiarati cui consegua un diverso ammontare dell’imposta dovuta.Qui il modello da utilizzare, le istruzioni e le specifiche tecniche.
La dichiarazione IMU ENC deve essere presentata dagli enti non commerciali che possiedono e utilizzano gli immobili destinati esclusivamente allo svolgimento con modalità non commerciali delle attività non commerciali o istituzionali, comprese quelle di assistenziali, previdenziali, sanitarie, di ricerca scientifica e culturali. La dichiarazione deve essere presentata entro il 30 giugno dell’anno successivo a quello in cui è iniziato il possesso degli immobili o sono intervenute variazioni significative ai fini dell’imposta. Il modello dichiarativo IMU ENC deve essere utilizzato anche dagli ENC che possiedono un immobile utilizzato solo in parte per attività non commerciali, trattandosi di immobili che fruiscono di un’esenzione parziale. La dichiarazione IMU ENC deve essere presentata con cadenza annuale.Qui il modello da utilizzare, le istruzioni e le specifiche tecniche.

Fonte: https://www.finanze.gov.it

Pubblicato il Giugno 28, 2024

Tematiche

Fiscale

CONTATTI - SOCIAL

CONTATTACI

Compila il form per fissare un appuntamento conoscitivo o richiedere maggiori informazioni.


    Impresa e Valore


    Sei alla ricerca di un partner multi-professionale per la tua azienda o il tuo business? Non credi sarebbe meglio affidarsi ad un grande Studio integrato, che sia in grado di accompagnarti, seguendoti passo passo con assistenti amministrative personali, Consulenti del lavoro, Ingegneri gestionali e informatici, Avvocati e Commercialisti di provata esperienza?

    CONTATTACI