Area riservata

INPS: PRECISAZIONI SULLA PROROGA AL 31 OTTOBRE PER LA RICHIESTA DI TRATTAMENTI DI INTEGRAZIONE SALARIALE

Con il Messaggio n. 3729 del 15 ottobre 2020 l’Inps fornisce le indicazioni in merito alla proroga al 31 ottobre 2020 della scadenza dei termini decadenziali per l’invio delle domande di trattamenti di cassa integrazione (ordinaria, in deroga e CISOA) e di assegno ordinario, e dei dati utili ai rispettivi pagamenti diretti.
Vengono inoltre fornite precisazioni in merito delle istanze relative all’ulteriore periodo di nove settimane di trattamento di integrazione salariale, previsto dal decreto-legge 14 agosto 2020, n. 104.
L’Istituto, in particolare, precisa che le domande e la documentazione utile per i pagamenti diretti, riferite alle disposizioni di cui al decreto-legge n. 104/2020, inviate dalle aziende oltre le precedenti scadenze del 31 agosto 2020 e del 30 settembre 2020, saranno considerate utilmente trasmesse purché presentate entro il 31 ottobre 2020.
Relativamente invece all’ulteriore periodo di nove settimane di trattamenti di cassa integrazione e di assegno ordinario l’Inps precisa che la trasmissione delle istanze aventi ad oggetto periodi non antecedenti al 14 settembre 2020 e non successivi al 31 dicembre 2020 è già possibile dalla data di pubblicazione del precedente Messaggio n. 3525 del 1° ottobre 2020, a prescindere dall’avvenuto rilascio dell’autorizzazione alle prime nove settimane da parte delle Strutture territoriali dell’Istituto.

Fonte: https://www.inps.it

professionisti in sinergia maruggi sarezzo
02 Dicembre 2020 IL DECRETO “RISTORI QUATER” IN GAZZETTA UFFICIALE Leggi »
studio maruggi professionisti in sinergia
Studio Maruggi Industria 4.0