Area riservata

PCT: LA CORTE COSTITUZIONALE DICE NO ALLO SLITTAMENTO AL GIORNO SUCCESSIVO PER LE NOTIFICHE TELEMATICHE DOPO LE 21

Con a sentenza n. 75 del 19 marzo 2019 la Corte Costituzionale ha dichiarato l’illegittimità costituzionale dell’art. 16-septies del D. L. n. 179 del 2012 (Ulteriori misure urgenti per la crescita del paese) nella parte in cui prevede che la notifica eseguita con modalità telematiche, la cui ricevuta di accettazione è generata dopo le ore 21 ed entro le ore 24, si perfeziona per il notificante alle ore 7 del giorno successivo, anziché al momento di generazione della predetta ricevuta.

Fonte: https://www.cortecostituzionale.it

professionisti in sinergia maruggi sarezzo
20 Giugno 2019 FATTURAZIONE ELETTRONICA: NUOVI CHIARIMENTI DALLE ENTRATE Leggi »
studio maruggi professionisti in sinergia
Studio Maruggi Industria 4.0